C Silver

Mentre in serie A c’è chi propone di prendersi una pausa in attesa di tempi (e misure legate al pubblico negli impianti) migliori e il mondo della Lega Nazionale Pallacanestro con le sue società di A2 e B è diviso tra chi vuole andare avanti con le date prefissate (e quindi partenza il 22 novembre), chi sollecita il rinvio di una settimana per uscire dalle pieghe limitanti del Dpcm e chi, come ad esempio la Pallacanestro 2.015 Forlì e il Basket Piero Manetti Ravenna, caldeggiano la pista “si inizia nel 2021”, c’è chi una decisione l’ha già assunta tagliando la testa al toro. E va proprio in quest’ultima direzione.

Il comitato regionale della Fip ha diramato una nota ufficiale: la stagione del basket emiliano-romagnolo non scatta il 29 novembre, ma dalla C Gold in giù, le categorie che ora vedono bloccati anche gli allenamenti di squadra sino al 24 del mese prossimo, per dare doverosamente ad ogni squadra il tempo di riaccendere i motori dopo la sosta forzata, vedranno accendersi il semaforo verde a gennaio. Presumìbilmente il 10 gennaio. Situazione pandemica permettendo, altrimenti sarà sipario…

Lnp seguirà a ruota? Se ne parlerà già sabato in occasione dell’assemblea elettiva, ma alla fine sarà comunque la Federazione a decidere il da farsi.

Ecco il testo del comunicato FipCrer

«Il Comitato Regionale Emilia-Romagna, a seguito dell’emanazione del DPCM del 25 ottobre e fatto salvo la volontà di agevolare il più possibile la ripresa dell’attività, comunica:
– spostamento dell’inizio dei campionati senior presumibilmente al 10 gennaio 2021 e successivamente i campionati giovanili, salvo nuove indicazioni migliorative dei prossimi DPCM
– per i calendari di Serie C Gold, C Silver e Serie D, sono in corso verifiche sulle procedure da attuare
– per i campionati Serie B/F, U18 Ecc. – U16 Ecc. – U15 Ecc. e Promozione, i calendari verranno annullati e riformulati una volta definita la data certa della ripartenza».

Ottobre 27, 2020

La Fip ha deciso: i campionati regionali al via a gennaio

Mentre in serie A c’è chi propone di prendersi una pausa in attesa di tempi (e misure legate al pubblico negli impianti) migliori e il mondo […]