Serie B: si parte con il derby Rimini-Cesena
Novembre 19, 2020
5 Secondi con… Giacomo Dell’Agnello
Novembre 26, 2020

Panorama Basket del 24/11/2020

Seconda puntata di Panorama Basket per questa 13ª stagione e nel salotto animato da Franceska Picari ed Enrico Pasini si è fatta luce su uno degli aspetti più intricati che stanno condizionando la stagione 2020-2021: i protocolli sanitari di protezione dal Covid-19 che le squadre stanno applicando. Una serie di regole, misure e controlli scrupolosi dettati dalla Federazione la quale ha anche definito le “regole d’ingaggio” per la disputa o il rinvio delle partite.

Regole, però, che per i campionato di serie A2 e serie B che va a iniziare questo fine settimane, sono già state superate dalle decisioni delle singole Ausl territoriali le quali hanno portato a fare rinviare già alcuni match nonostante questi, per i protocolli vigenti, si sarebbero potuto disputare. Perché succede? Come ovviare al problema?

Ne abbiamo parlato con il giornalista Riccardo Sabadini in collegamento telefonico per analizzare nello specifico la situazione del Basket Ravenna, e in studio con il responsabile dell’Area Medica della Pallacanestro 2.015 Forlì, nonché primario dell’Unità Operativa di Chirurgia Oncologica dell’Ospedale “Morgagni-Pierantoni”, Giorgio Ercolani. Da lui ci attendevamo chiarezza e da lui l’abbiamo ricevuta in un dialogo diretto con noi in studio, voi a casa e con l’allenatore di RivieraBanca Rimini, Massimo Bernardi, che ha parlato di sè, della sua passione per questo sport e del campionato che per i suoi ragazzi inizierà domenica dal derby con i Tigers Cesena.

Riguardate la puntata e… a martedì prossimo!

Enrico Pasini
Enrico Pasini
Giornalista pubblicista scrive sul Corriere Romagna dal 1997 occupandosi anche di basket forlivese e romagnolo. Dal 1999 è telecronista delle partite della Fulgor, Fulgor Libertas e Pallacanestro 2.015. Ha condotto Panorama Basket per la prima volta nella primavera del 2013 e poi, stabilmente, dalla stagione 2015-2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *